lunedì 19 settembre 2011

COME RECUPERARE UNA MAGLIETTA BUCATA

Avevo 20 anni, mi piaceva molto (ehi, non sto parlando di un ragazzo!!!) ma era un po' ... anonima 


MA, andiamo con ordine, nello spiegarvi come mai vi parlo di una maglietta...


Mentre sto lavorando a qualcosa arrivato per posta
mentre sto sistemando qualcosa che devo spedire
mentre sto concludendo il "lunghissssimo" lavoro di sverniciatura, mano di impregnante e 3 mani di verniciatura della mia altana (terrazza sul tetto) e la sto arricchendo di qualche particolare ricicloso (che vi farò vedere) ;-)
mentreeeee (in famiglia qualcuno ha dovuto essere accompagnato per un "giretto" all'ospedale!!!) ... si allunga l'elenco di ciò che vorrei condividere MAAA tra scrittura e foto ... il tempo ... volaaaaa

ogni tanto 

sento l'assoluto bisogno di rilassare la mente, COOOMEEE?????   leggendo e guardando i vostri post, quindi............ 
 GRAZIE perché contribuite al risparmio di consumo di analgesici =DDDDD




insomma, per farvela breve, QUI ho letto come sistemare un cappotto vintage (brava Clod!!!) e siccome ho trovato proprio utile e creativa questa idea ... mi ha fatto venire in mente un lavoretto di ricamo (fatto ... un tot di anni fa!)




che mi sarebbe servito per coprire un buchino della mia bella maglia (mi piaceva un sacco perché aveva uguale scollatura davanti e dietro e poi le maniche a 3/4 ... leggera ma non troppo ... giusta giusta per le serate estive)

ecco il risultato finale usando punto indietro, punto catenella, punto nodo e punto Van Dych (quello per realizzare le foglioline...dove c'era il buco...bruco??????
[ così è nominato nel libro da cui l'avevo copiato "Punti e motivi del RICAMO. Piccola guida illustrata a oltre 100 splendidi lavori" Gruppo editoriale Fabbri, 1981 ]  




megalomane????????????? Forse un po' sì ... MAAA avevo 20 anni!!!!!!!!!!

... la uso ancora adesso quando vado in vacanza vicino al Lago di Garda perché è là insieme ad altro vestiario eeee almeno per una volta, parto da Venezia senza trascinare grandi pesi
(MA QUESTO è un altro argomento!!!!!!!!)


Ciao ciao, buona creatività e ... a presto!

Silvia 

7 commenti:

  1. Eri già super-brava e competente!!!
    Grazie Silvia... sei troppa carina!!! Sono contenta di leggere il post... vuol dire che un po' di tempo l'hai trovato... !!!
    Vedi non si inventa niente... si ri-inventa!!

    auguri a p.

    Ciao
    un bacio Clod

    RispondiElimina
  2. @ Clod:... un tempo per le amiche ...sempre!!!!!
    Grazie a te per lo spunto nella condivisione =)
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. che bella questa maglietta personalizzata!! :):)
    ps bella la cosa del risparmio di analgesici !

    baci,fatap

    RispondiElimina
  4. @ Fatap : grazie Fatine!!!...mi sono divertita anche io quando ho raccontato degli analgesici =)))) comunque...TUTTO VERO!
    bacioni

    RispondiElimina
  5. Allora avevi già il tocco del riciclo creativo a vent'anni! Già...artisti si nasce!!!

    RispondiElimina
  6. Silvia sei un mito, sai fare un sacco di cose alla perfezione , bellissimo il ricamo.
    Ciao Marilu'

    RispondiElimina
  7. @ Elena: prima, prima ... tra poco vedrai a che età risale la mia anima riciclosa! =)
    @ Marilena: perfezione????? Nooo, carissima, non mi risulta di essere parente di Mary Poppins =DDDDDD
    Baci a tutte

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita!!!
Se mi lacerai un messaggio, sappi che sarò felicissima di leggerlo.
A PRESTO !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...