mercoledì 26 gennaio 2011

VENICE ... IN BAG...con tutorial !!!

Signore e signori ... ecco a voi  la prima delle borse speciali di cui vi avevo parlato !!!
Nel caso qualcuna/o non se ne fosse accorta/o ... di questo tipo di borse ne avevo parlato QUI e Cristina e Linda ne hanno parlato QUI e QUI =)))

Proprio dopo quel post, inoltre, ho ricevuto diversi commenti  ( grazie, grazie e ancora grazie!!! ) oltre ad aver notato che è stato molto visualizzato e quindi ancora 1000 grazie a chi ha fatto circolare la notizia !!!

Ma " cossa xe 'sta storia de Venessia???????? "

Beh, veramente potrebbe essere anche delle famose ninfee di Monet o dei ritratti di Toulouse- Lautrec o ... di qualsiasi altro soggetto speciale che una volta era su un ombrello "sano" e adesso giace ....... "malato"!!!!!!
E per farlo "guarire" e risorgere a nuova vita, che fare???????????
Beh, la tiro per le corte e, se seguirete il tutorial, scoprirete un'ottima medicina =))))))

Partiamo dal "famoso ombrello" ... ce ne sono di tantissimi tipi diversi ( a 6, a 8, a 12 stecche, scozzesi, ad un solo colore ...)
e c'è anche LUI, quello con un soggetto speciale, quello con la tela da recuperare (con una bella riproduzione di Canaletto ...per esempio ;-)), eccolo:






Allora, prima di tutto, bisogna mettere la tela a rovescio, fissarla bene con spilli, e prendere alcune misure, come potete vedere nella foto qui sotto:


1) Prendete la misura della lunghezza della parte alta della tela di ombrello che, per         questo modello, è di 95 cm.
2) Poi prendete la misura dell'altezza tra la punta di uno spicchio andando verso l'alto.
 Qui è di 45 cm.
3) Misurate, ora, 6 cm. tra uno spicchio in basso e un lato e ripetete l'operazione per l'altro lato poi tagliate (conservate le parti rimaste).
4) Tagliate anche una sottile striscia dalla parte alta, che comprenda il foro di uscita del puntale dell'ombrello. Ecco ricavata la sagoma della borsa.

Ora potete procedere con le cuciture secondo lo schema che segue:



5) Arrotondate gli angoli e, partendo da un lato, procedete nella cucitura del fondo e dell'altro lato della borsa, tenendovi a 3 cm. dal bordo.
6) Ripiegate la parte sporgente e cucite nuovamente in modo da rendere robusta la cucitura.
7) Misurate 6 cm. a partire dal bordo in alto, piegate 2 volte la tela, fissatela bene con spilli ( o imbastite, se preferite) e cucite nuovamente.
8) Ripetete la cucitura in alto per ottenere un bordo solido per l'apertura della borsa.

Riprendete in mano le parti rimaste lateralmente, dopo che avevate tagliato la sagoma della borsa (vedi punto3),  e ricavate da lì i manici. Ecco come fare:


9) Misurate 6 cm., partendo dal lato del taglio, su entrambe i pezzi rimasti e tagliate in modo da ricavarne 2 strisce.
10) Piegatele a metà da rovescio e cucitele.
11) Rovesciate le 2 strisce, appiattitele, tenete la cucitura al centro e cucitele nuovamente ai lati.

Ora dovete solo confezionare la borsa attaccando i manici secondo la vostra fantasia




e la striscia con velcro per tenerla chiusa e ...



potete aggiungere dell'altro ... che vi dirò una prossima volta ;-))))))

CIAOOOOOOOOOOO

Silvia

14 commenti:

  1. Brava Silvia, bel tutorial! Ho tenuto anch'io la stoffa dell'ombrello delle winx... volevo farne una gonnellina di carnevale per la Generale, ma forse forse... seguo il tuo consiglio! Un bacio :-)

    RispondiElimina
  2. Molto, moooltooo carina, questa borsina! E bel tutorial!
    Un abbraccio, Silvia!
    Vannalisa

    RispondiElimina
  3. GRAZIE dei complimenti per il tutorial, essendo il primo...così dettagliato...detto da voi mi fa MOOOLTO piacere =)

    @ BETA: ma se cambi idea...la Generale potrebbe essere contenta ugualmente!!!!!!!!!!
    @ VANNALISA: anche tu in fatto di fantasia per le borse...ne hai da "vendere"!!!!!!!!!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  4. Ciao sono Taced... ho proprio due ombrelli "andati" ma sani nella stoffa... mi tornerà certamente utile la tua idea!
    Ciao,Taced

    RispondiElimina
  5. Ne sono felice!!!... e GRAZIE per avermi lasciato un commento!
    CIAO =)

    RispondiElimina
  6. prova, prova prova...in mezzo al caos delle mail che non ricevo più!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao, ho letto i post , grazie mille, ascolta bea la sporta de Venesia .... Un baso ...Marilena

    RispondiElimina
  8. bella idea!!!! :) Ho un sacco di materiale da recuperare!!!

    RispondiElimina
  9. Very good! sicuramente meglio come borsa! :)

    RispondiElimina
  10. GRAZIE ancora a tutte!
    Spero che troviate utile anche la seconda borsa che posterò ma prima vedrete un altro post di Murano glass.
    A presto =)

    RispondiElimina
  11. Ottima idea! E se le usiamo come shopping bag sono ecologiche due volte!
    Brava!
    Rosa

    RispondiElimina
  12. Dopo aver visto le shoppingbrelle dal vero a Bologna, questo tuto mi ha definitivamente convinto: vedo e prevedo che questo sarà il tema del laboratorio che ogni estate organizzo per Claudia e per le sue amiche!
    Grazie Silvia!

    RispondiElimina
  13. Ecco! è da un po' che raccolgo tele di ombrelli usati...mi piacciono troppo le loro stoffe, ed è da tanto che tra i miei pensieri viene fuori quello di farci una borsa....ora magari riesco davvero a farne una
    grazie!

    RispondiElimina
  14. @ Rosa: GRAZIE!!!!!!
    @ Dani: allora aspetto le foto delle creazioni di Claudia e delle sue amiche =)))
    @ Emy: bene! e poi, a lavoro finito, mostrami il risultato =)))
    Ciao a tutte!!!!!

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita!!!
Se mi lacerai un messaggio, sappi che sarò felicissima di leggerlo.
A PRESTO !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...