sabato 2 febbraio 2013

STELLA di NATALE (quasi) con RICICLO di VASETTI dello YOGURTe tutorial


RIECCOMI!!!

Siccome il tempo - come tutte/i sapete - corre veloce, prima che arrivi la primavera (con altri fiori!) meglio che io chiuda presto l'argomento Stelle di Natale realizzate con riciclo di vasetti dello yogurt!
(ho un sacco di altri progetti, realizzati in questo mese, da condividere -crochet, cucito, collane, cucina, - e spero di riuscire a scrivere velocemente alcuni post per mettermi "alla pari" con ciò che sto realizzando adesso!!!!!) 



Avete letto che nel titolo del post ho scritto STELLA DI NATALE (quasi) perché, in effetti, le Stelle che vedete qui sopra, rispetto a quella che vi avevo fatto vedere QUI assomigliano -un po' alla lontana- a stelle alpine =/ (che potete vedere QUI con tutorial)

Sarà perché sono bianche?
Sarà perché la parte centrale non è giallo-verde come nelle "vere" Stelle BIANCHE di Natale?

Beh, sarà quel che sarà, diciamo che dovendone fare una trentina nel giro di poche ore (non ho fotografato nulla, quindi, del nostro lavoro dell'ultimo minuto!!!) ... fortunatamente ho condiviso il lavoro con amiche e COSI' abbiamo decorato le tavole del Cenone di Capodanno =)

E ora, detto questo, passo a mostrarvi alcune foto con tutorial. 
Le foto non sono eccezionali perché risalgono a 2 anni fa, quando avevo da poco aperto il blog e non fotografavo tutto passo-passo MA spero di scrivervi delle buone spiegazioni ... almeno ;-)


Occorrente: 
- 3 vasetti dello yogurt di cui 2 con fondo uguale e 1 diverso (fate con quello che avete, non serve avere degli specifici vasetti)
- foglietti di carta di cioccolatini o caramelle, dorata e/o rossa
- filo di metallo modellabile con le mani, non troppo sottile (non quello per creare gioielli con perline, per intenderci)
- filo da cucito di color verde e giallo
- forbicine appuntite e forbicine ricurve

Dopo aver tolto la parte superiore del vasetto (NON eliminatela ... tra qualche post vi farò vedere come potreste utilizzarla!!!) usando le forbicine appuntite, ritagliate 6 petali (lo sapete che, in realtà, i petali -rossi o bianchi che siano- in realtà sono foglie, vero????) 

piegateli leggermente in avanti verso il centro del vasetto, così da poter ... 


ritagliare e togliere con facilità, la parte tra i petali (NON usate il forbicione che avevo usato io 2 anni fa ... ORA ho sperimentato le forbicine che ... funzionano benissimo e certamente molto meglio!!!!!!) 

ritagliate il terzo vasetto eliminandone una fetta di 3cm in modo da ricavare  petali più corti, che userete per la parte centrale del fiore


Nelle foto qui sotto vedete 2 vasetti sovrapposti (incollati con colla per materiale plastico) ed ora vi segnalo le 2 possibilità che avete:
1 - incollare anche il terzo vasetto sopra ai 2 precedenti, cercando di non sovrapporre foglia su foglia ma di posizionare i vasetti in modo da alternare il gioco dei "petali" + incollare al centro dei rotolini di carta oro o rossa

2 - fare dei piccoli forellini, con un punteruolo, al centro del terzo vasetto, far passare del filo di metallo ripiegato e rivestito di filo da cucire verde e giallo (come potete vedere nella foto con la candela rossa) POI incollarlo agli altri 2
N.B.: in questo modo i forellini e il passaggio del filo di metallo, sul terzo vasetto, vengono coperti perché incollati agli altri 2
N.N.B.: realizzato nel secondo modo il fiore risulta più simile ad una VERA Stella di Natale Bianca MAAAA il procedimento è un po' più lungo ;-)

... vista la fretta ... avete capito quale procedimento abbiamo scelto??? 
Beh, la prima foto ad inizio post e quelle piccole qui sotto ... sono chiare!!! =D


Chi capitasse qui per la prima volta, può vedere QUI e QUI, per esempio, le forbicine che uso per questo tipo di creazioni e può vedere meglio i  rotolini di cui parlo, nonché ... iniziare a respirare aria di san Valentino <3 <3 <3
    
A presto!

Silvia

14 commenti:

  1. bellissime queste stelle di Natale/Alpine :-)
    spero che la tua presenza torni ad essere più costante, mi mancano i tuoi post

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Daniela!!!
      Cercherò di fare del mio meglio per ritornare con + regolarità ;-)

      Elimina
  2. bellissime! ma la appunto per il prossimo anno:)

    RispondiElimina
  3. Anche questa idea da conservare per il prossimo anno!Ciao!

    RispondiElimina
  4. Belle queste idee, poi Natale quest'anno deve ancora arrivare (quello del 2013) quindi ti sei presa d'anticipo. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... o in ritardo per mostrare il tutorial di questi fiori fatti per Capodanno 2012-2013 =D =D =D

      Elimina
  5. Ciao Silvia!
    Bellissime e bravissima! con i vasetti dello yogurt crei sempre meraviglie!...anch'io uso spesso le forbicine per i miei lavori, soprattutto se si fanno dei tagli curvi...
    In effetti da mettere da parte per dicembre....
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto ... forbici giuste per lavori ... giusti ;-)
      Buona settimana!

      Elimina
  6. mamma mia, sono bellissime! sei veramente un mago con i vasetti dello yogurt! :) lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmmmm ... diciamo che più che mago io ... sono loro che mi"attirano" e mi ispirano!!!
      Grazie!!! Ciao Lisa =)

      Elimina
  7. I vasetti ti attirano e ti ispirano perché sanno che tu riuscirai sempre a trasformarli in veri capolavori...
    io pur cercando di imitarti ero solo riuscita farne una brutta copia ;-(
    Tante serene e gioiose giornate
    nonnAnna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE ma tu non essere troppo modesta nonnAnna!!!
      Tu e i tuoi nipotini ne create in abbondanza di meraviglie riciclose!!!
      Tante serene giornate anche a te.
      Silvia

      Elimina

Grazie per la tua visita!!!
Se mi lacerai un messaggio, sappi che sarò felicissima di leggerlo.
A PRESTO !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...