mercoledì 18 maggio 2011

BOMBONIERE per COMUNIONE e CRESIMA ... e matrimonio ;-)

Sì, proprio così : bomboniere per Comunione e Cresima ... per ora nessun matrimonio in vista ... e me lo auguro!!!!! Il più grande dei miei figli ha solo 20 anni!!!!! e un lavoro "fresco fresco" ;-))) ma...seguitemi fino in fondo, please :)


Beh, non è che sono davanti a tutti questi sacramenti in un sol colpo =D
diciamo che, vista una Comunione nella nostra grande famiglia e la Cresima ( anzi, Confermazione ) proprio del nostro "piccolo" ... ormai 1,70 m
;-))) e, viste sicuramente simili occasioni per alcune di voi,
ho pensato di mostrarvi proprio le bomboniere, per parenti e amici, che avevo realizzato io ... andando indietro negli anni =)

Ve le mostro qui, tutte insieme e poi ve le spiego una per una ... 
mi dispiace non poter offrirvi un tutorial fotografico =( a quell'epoca facevo solo la foto-ricordo delle mie creazioni finite e ...  non con macchina fotografica digitale!
QUINDI vi fornisco alcune indicazioni ... a parole!




1 e 2 - SEGNALIBRI a filet in bianco e in rosso.
Su questi c'è "scritto" FEDE (... doppio significato ... religioso e nome abbreviato del nostro Federico).
Sono lunghi 14 cm senza la frangia e larghi 4 cm, formati da 18 punti di base (comprese le 2 catenelle che formano l'ultimo punto) 23 righe in totale con diminuzioni dalla 19 per creare la punta che risulterà formata da 3 catenelle (per creare l'altezza del punto alto e lo spazio vuoto) e da 1 punto alto.
Nella "punta" ho poi inserito una frangia, lunga 12 cm (in realtà 24 cm poi piegata a metà) ricavata dal filato di cotone con l'aggiunta di filo oro.
Con questi ultimi ho poi rifinito il lavoro con un giro di punto bassissimo. 
Inseriti in sacchetti trasparenti chiusi da un nastro oro e da nastro leggero arricciabile di colore rosso, accompagnati da un bigliettino-ricordo arrotolato.

5 - ancora un SEGNALIBRO, ma questa volta di cartoncino rigido con parole-ricordo stampate sul retro, sul quale avevo applicato della carta marmorizzata realizzata da un amico; questo segnalibro termina con una nappina bianca

3 - SACCHETTINO in tela Aida, ricamato a punto croce.
Per la cifra mi sono ispirata a quella realizzata da una mia zia per la figlia ... nonchè mia cugina ;-) Giovanna. Per il ricamo, invece, mettendo assieme spunti trovati su riviste, ho creato un soggetto adatto allo scopo: particola (ostia) bordata in oro e tralcio di vite con grappolo.
Dopo aver bordato il sacchettino, l'ho poi chiuso  con del nastro di raso bianco, una parte del quale tratteneva un rotolino di carta con parole-ricordo.

Eccovi i particolari ... anche se mi dispiace che queste foto, nel passaggio da Picasa al Blog, risultino piuttosto sfocate =( sob! MA, perdonatemi, non ho proprio tempo di rifarle e RIMANDO al fine-scuola per imparare ad usare meglio la mia macchina fotografica ;-)

  

4 e 6 - CIOTOLA e VASETTO realizzati con la cartapesta ...quelle che mi hanno dato maggiori soddisfazioni!!!!!!!!!
In realtà non siete davanti a carta pesta vera e propria perchè.................
"pensa che ti ripensa" volevo ottenere NON un effetto liscio MA un po' "rustico" e QUINDI .............. non ho usato carta da giornale MAAAAA
cartoni delle uova!!!!!!!!!!!

Dai, ditemi, qualcuna di voi ci aveva già pensato? Quali risultati ha ottenuto?

Comunque, bando alle chiacchere che co' 'sta scusa che non ho fatto foto devo solo parlare e parlare: portate pazienza, please ;-))) e nel frattempo guardate i particolari qui sotto.
N.B.: queste ultime bomboniere, come potete vedere, non hanno confezione perché ... mi piacevano troppo, erano frutto di sperimentazione (anche se in realtà queste sono proprio i primi "prodotti" e i successivi, per esempio, hanno il bordo liscio) e QUINDI ... le ho usate subito e le sto continuando ad usare =) 





Per l'impasto ho usato, come vi dicevo, cartoni delle uova spezzettati e messi in acqua calda. Li ho poi frullati e ho strizzato l'impasto.
Ne ho usato una porzione di volta in volta adatta a coprire una coppetta rovesciata. All'impasto ho aggiunto colla vinilica, un po' di polvere di gesso e, per renderlo maggiormente modellabile ho aggiunto anche un po' di colla ... per carta da parati!
N.B.: sono giunta a questo tipo di impasto perchè la materia di base non era carta da giornale ma cartone delle uova, molto efficace per l'effetto che volevo ottenere MA con maggiore tempo per l'asciugatura!

Dopo l'asciugatura ho staccato questa coppetta da quella "vera", l'ho pennellata con colla vinilica diluita con acqua e dipinta con colore a tempera.
Una volta asciutta ho poi utilizzato la foglia oro sagomata ed incollata in modo da ricordare un sole (ostia) con i suoi raggi ... che faticaccia!!!!!!!!!!...volava qua e là e mi si incollava alle dita =( ma alla fine ho vinto io =)))
Per concludere: una mano di turapori e 5 ...sìììì, 5 mani di vernice per poterla anche lavare!!!!!!!!!!!!!!!!

Concusioni per questa faticaccia: TANTA soddisfazione per il risultato ( di cui qui, purtroppo, come vi ho già detto, potete vedere solo la prima prova) e TANTO tempo per realizzarle ( v. asciugatura e le diverse mani di vernice)!
... sono riuscita a "velocizzare" un po' i tempi perchè, con ... l'aiuto di altre coppette di una mia amica ho potuto realizzarne tante in una sola volta!!!!!!!!!!!!

SE vi ispirasse anche una "versione da matrimonio" il colore di base potrebbe essere il bianco unito a foglia oro o argento ... oibo', potrebbero funzionare anche per nozze d'oro o nozze d'argento ( magari le mie...tra non molto!!! ) =D

E per finireeeeeee ... riciclo di vasetti di omogeneizzati
con uguale impasto per la "base " che ho dipinto di marrone = la Terra che dà i suoi frutti ... chiaro, no?! MA NON per pane e uva (in oro ... visto che sono il simbolo del Pane e del Vino dell'Ultima Cena) nel cui impasto non ho messo la colla da parati, perchè proprio non funziona nel modellare piccole parti.
e i sacchettini dov'erano??????????????
Beh, nel caso della coppetta il sacchettino era di 3 tulle (1 azzurro e 2 bianchi) ed era legato in alto, all'esterno, con nastro di raso bianco che passava 2 volte sulla coppetta;
nel caso del vasetto, invece, i confetti erano confezionati all'interno in un tulle che li avvolgeva a pacchetto. Il tutto era decorato da un nastro bianco, chiuso a fiocco, attorno al coperchio.



... con la speranza di non avervi annoiato ... vista la luuuuuuunghezzzzza delle spiegazioni ;-) MA di avervi dato qualche idea, da applicare magari anche in altri ambiti ... cosa mi resta da fare?????????????

Salutarvi, dirvi di farmi un fischio se non sono stata chiara =))) ringraziarvi per la pazienza e ... a presto!

Silvia



7 commenti:

  1. Ma tu quanta fantasia hai? Sei veramente un portento!!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  2. Sei stata chiarissima ed hai ancora una volta dimostrato di avere tanta fantasia! Anche io ho realizzato una volta delle bomboniere...le uniche della mia vita...per il mio matrimonio!!! Chissà, magari un giorno ve le faccio vedere!

    RispondiElimina
  3. @ Katia:...qui non manca la fantasia...GRAZIE =)...manca l'abilità con la macchina fotografica =DDD
    @ Elena : siiiiiiiii, mi piacerebbe tanto perchè anche tu hai MOLTA fantasia!!!!!!!
    Ciao ciao e GRAZIE per essere passate di qua =)

    RispondiElimina
  4. bomboniere bomboniere...un vero dilemma...per me...le tue sono veramente belle e creative

    RispondiElimina
  5. Ciao Silvia!!Grazie di essere passata nel mio blog!!!Che dire? Le tue idee sono davvero carine ed originali, davvero da tenere in considerazione per chi ha bisogno di qualche spunto!!

    RispondiElimina
  6. Quante idee...e quanto lavoro!! Le ciotole, e l'idea di riciclare il cartone delle uova e' fantastica!!

    RispondiElimina
  7. @ Valeria, grazie...detto da una creativa come te è veramente piacevole!
    @ Stef, è da un po' che ti "seguo" ed ora anche con PrincipeSSa ;-)
    @ Gio,grazie! ...comunque anche tu te la cavi con il recupero dei cartoni delle uova ;-)

    GRAZIE ancora a tutte per essere passate di qui!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita!!!
Se mi lacerai un messaggio, sappi che sarò felicissima di leggerlo.
A PRESTO !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...