giovedì 24 febbraio 2011

COLLANE IN STOFFA con tutorial e BULBI ... con cuore ;-)

Eccomi di nuovo, carissime/i,
con un argomento (doppio) di cui vi avevo solo accennato QUI,
REGALI per le mamme, per i papa' e per altre occasioni e perchè no...per NOI !!!!!!
Dunque, che cosa c'era di creativo al mercatino di San Valentino?






Avete capito cosa "nascondono" questi particolari?

Parto dal primo e, se mi seguirete, vedrete anche il tutorial per realizzare ... 

COLLANE in stoffa ( seta. lana e acetato + piccole perle -conterie- sempre Murano glass ! ). Non sono una novità ... ce n'era giusto una nella vetrina di un negozio di un marchio famoso, praticamente di fronte al nostro mercatino !!!!! E un'amica mi ha detto di aver visto dei kit ad Abilmente d'autunno, MA la novità può essere nella fattura e nella chiusura QUINDI, speranzosa di proporvi comunque qualche ideuzza nuova,
colgo l'occasione per ringraziare, la mia amica Rosetta e tutti gli altri amici e amiche che hanno contribuito alla realizzazione e reperimento del materiale utilizzato per tutte due le idee che vedrete qui =)))))))))))))))))))



Prelevate ... furtivamente ;-) dall'armadio le cravatte che vostro marito ( o altro uomo di casa ) non porta più, o ... occhio alle svendite di modelli ... fuori moda ;-)
Cercate, soprattutto, delle fantasie originali !!!



1- togliete l'etichetta che indica marca e materiale di cui è fatta la cravatta e ... conservalela
2- togliete la cucitura centrale della cravatta, l'imbottitura-sagoma interna e conservate anche quella ... ma per un altro progetto;-))) e anche le fodere delle punte
3- appoggiando sulla ... ormai ex-cravatta ... le palline che pensate di utilizzare (queste sono palle di ovatta da 20, 25 e 30 mm di OPITEC ma si ottengono buoni risultati anche con perle in plastica o sfere realizzate con carta stagnola pressata) avvicinate i due lati del tessuto in modo da tenere all'interno una pallina e poter vedere quanto tessuto è possibile tagliare. Procedete con il taglio dei lati della parte più larga del tessuto.
4- dopo aver cucito il tessuto, dritto su dritto, piegandolo a metà per la lunghezza, rovesciate il "tubicino" e iniziate ad infilare una pallina fino a metà della lunghezza poi annodate. Continuate così, da entrambe i lati.
5- in questo modello, la chiusura del lavoro è "nascosta" dalla seta che ricopre una pallina centrale di dimensione un po' più grande rispetto a tutte le altre ed è stata decorata da perle che impreziosiscono un po' questo tessuto "pallido" ... ECCO il risultato finale!!!!!!







N.B. : qui di seguito, come nella prima foto, potete vedere un altro sistema di chiusura che, unendo le estremità del "tubicino", permette di avere una FASCIA che starà appoggiata sul collo e sulla quale potete cucire l'etichetta tenuta da parte ... 


AVETE ANCORA UN PO' DI PAZIENZA??????? Avete risposto sì, vero?
Allora eccomi al secondo  particolare: BULBI di GIACINTO (in vasetti ricavati da bicchieri ritagliati della misura adatta a contenerli e ricoperti da ritagli quadrati di stoffe colorate legate da un nastro di rafia) confezionati in sacchetti singoli decorati da CUORI doppi (ricavati da un piccolo stampo da cucina appoggiato sul foglio due volte e ritagliati tenendo un lato unito, così da formare un piccolo biglietto)




Eccoli !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! che ve ne pare? Mi sa che circoleranno anche per la festa del papà ... altri fiori ... e magari con un biglietto-cuoricino azzurro ;-)))))))

A presto. Ciao ciao =)

Silvia

4 commenti:

  1. anche noi vogliamo provare!! diciamo che abbiamo mille idee per la testa e poco tempo per realizzarle...ma credo sia normale ;) BUONA SERATA

    RispondiElimina
  2. siiiiii, carissssime! poco tempo MA...se ci sono molte idee, va bene così =))))
    BACI

    RispondiElimina
  3. Non avevo mia pensato di usare della stagnola pressata per fare le sfere! Ottimo, così è a costo davvero zero! :)
    Ceci

    RispondiElimina
  4. felice di averti dato uno spunto ...a costo zero!
    GRAZIE Ceci per essere passata di qui =)

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita!!!
Se mi lacerai un messaggio, sappi che sarò felicissima di leggerlo.
A PRESTO !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...