venerdì 18 luglio 2014

COPRIVASO da PIANTE - PORTAVASO da PIANTE per ESTERNO con riciclo/riuso di SACCHETTI di PLASTICA e RETINE di ALIMENTI


Coprivaso per piante per esterno o per interno o portavaso ... chiamiamolo pure come ci pare, diciamo che quello che a me importa è cheeeee ... è un'idea di riciclo-riuso e mi sono doppiamente divertita a farlo!




Mettiamo insieme un'amica veronese che abita anche lei a Venezia e che ama anche lei l'orto + una pianta usata molto nel veronese - almeno quando noi eravamo piccole, detta "erba amara" (tanacethum parthenium) + il desidero di regalarle qualche piantina e di farla tornare indietro nei profumi e sapori delle frittelle di un tempo .......
ecco, 
mettiamo insieme tutto questo eeee
mi è venuta l'idea di riutilizzare qualche sacchetto di plastica (tenuto da parte quando i miei figli si "rifiutavano" di portare una borsa riciclabile e chiedevano sempre sacchetti ... quando andavano a fare la spesa ;-) ) e qualche retina gialla per i limoni



tagliando a strisce i sacchetti di plastica e creando gomitoli


unendo insieme alcune retine per i limoni, tagliandole prima a metà per creare del filato giallo


ho lavorato i gomitoli all'uncinetto ed ecco ... qui!


A presto, con altre idee di riciclo, cucito e per i bambini =) e con un aggiornamento su questo post.

Silvia

Questo post partecipa ai Linky Party di Alex



25 commenti:

  1. ma dai Silvia che idea strepitosa ... mi piacciono ste cianfrusaglie ... tutte quante fossero tutte come noi ci sarebbero le discariche vuole .....erba amara ....mi sfugge quale sia ....mi documento .... un bacione buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah, ah ,ah Giusi! Sai quante volte l'ho pensato anche io: quanto meno rifiuti ci sarebbero se "tutti" riciclassero!
      Be, dai, è bello anche poter dare qualche esempio =)
      Riguardo all'erba amara, ne avevo già accennato in un altro post ma prossimamente proverò a raccontare ancora qualcosa.
      Un bacione e buona giornata anche a te

      Elimina
  2. Brava Silvia, è proprio un'idea molto bella per accompagnare il tuo regalo! Però non conosco questa piantina, pazienza! L'importante, ma ne sono più che sicura, è che il regalo sia gradito! Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che la mia amica ne è stata contenta (si chiama Daniela come te =) ) e per la piantina ... vi racconterò meglio.
      Ciao ciao

      Elimina
  3. Molto bella, complimenti! Ho provato anche io a utilizzare le buste di plastica come fettucce da usare all'uncinetto e ne ho fatto una borsa. Ora ho poche buste (ma qualcuna c'è sempre, eh, difficilissimo evitarle del tutto :) e ancora di più la difficoltà per me sarebbe quella di separare i colori trovando buste a sufficienza dello stesso colore. Tu sei stata bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Paola, diciamo che ho conservato quelle con diverse tonalità di verde e azzurro (macellaio: ho un figlio personal trainer che fa anche pesi e segue la paleo-dieta e fruttivendolo) più qualcuna rosa e rossa ... come dici tu, a volte è difficile evitarle del tutto (alcune mi arrivano anche da amici che mi consegnano qualcosa)
      Sono contenta che ti sia piaciuta questa idea! Mi resta da provare a farmi una borsa piccola =)
      A presto!

      Elimina
  4. Ma che bello sopprattutto l'effetto "boa" della retina gialla... sto pensando a come verrebbe arancio o rosso con la retina delle arancie e delle cipolle....mi sa che il sacco delle plastiche e rifiuti leggeri l'ho già consegnato, però cercherò di ricordarmelo la prossima volta che mi ritrovo una retina tra le mani.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ben detto MGrazia! Allora buona raccolta e più avanti ti farò vedere cosa sto sperimentando con le retine rosse.
      Buon pomeriggio =)

      Elimina
  5. Idea strepitosa Silvia!!!!! .....che dirti....buon lavoro visto che ti arrivano sacchetti da amici e parenti!!!!!!!!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima Angela! In effetti ho in programma una borsina e altro ... che però devo sperimentare =)
      Buon pomeriggio!!!

      Elimina
  6. Cara Silvia, rieccomi di nuovo passato il malessere ora sono qui e ti auguro un buon fine settimana.
    Un abbraccio forte forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso, sono proprio felice che tu stia meglio!
      Buon fine settimana anche a te con un abbraccio forte forte ricambiato =)
      Silvia

      Elimina
  7. Ciao Silvia, mi piace moltissimo sia per la forma che per i colori.
    Geniale l'idea della retina dei limoni.
    Buon we e a presto! =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniela per il tuo commento! Anche io sono stata contenta di aver provato l'uso della retina: certamente seguiranno altri esperimenti =)
      Buon we anche a te!

      Elimina
  8. Io adoro queste forme di riciclo dove solo la fantasia la fa da padrone. Le adoro. Un abbraccio e buon w.e. NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so perché, carissima NI maaaa l'avevo capito ;-)
      Ricambio l'abbraccio e l'augurio di buon fine settimana!

      Elimina
  9. Che bella idea che hai Silvia…la piantina risalta ancora di più inserita in questo portavasi.
    Complimenti, ciao Cri : )

    RispondiElimina
  10. Eccomi Silvia! Hai avuto un'idea stupenda, mi piace proprio e tra l'altro risulta essere anche impermeabile questo portavasi. Qualche anno fa andai a trovare una mia conoscente al mare e sai una cosa? Aveva fatto un tappetino da mettere sotto il lavello della cucina usando la tua stessa tecnica e ti garantisco che non era niente male, simpatico, nelle tonalità azzurro-verde. Condivido pienamente l'idea del riciclo, guai a non fare così. E a proposito di questa "erba amara"...io sono della provincia di Venezia ma, a meno che io no la conosca con altro nome, non ho proprio idea di cosa si tratti. Buon fine settimana. Paola

    RispondiElimina
  11. Ciao Paola! Che bello risentirti qui, grazie per essere passata a lasciarmi un utilissimo commento: aggiungo anche il tappetino tra i lavori da fare con i sacchetti di plastica =)
    L'erba amara, o tanaceto, è una pianta che ha l'aspetto della camomilla e che - per quanto ne so io - è/era molto usata nel veronese.
    Buona serata!

    RispondiElimina
  12. Delizioso, l'idea è stupenda e la realizzazione davvero super!! ^_^
    Baci baci

    RispondiElimina
  13. Partecipo anche io al Linky party di Alex, la tua idea è veramente originale… complimenti! Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucia! Verrò certamente a vedere cosa hai proposto tu per il Linky Party. Ciao ciao

      Elimina
  14. Ma WOW, WOW e WOW!!!! M piace un sacchissimo!!!

    RispondiElimina

Grazie per la tua visita!!!
Se mi lacerai un messaggio, sappi che sarò felicissima di leggerlo.
A PRESTO !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...