lunedì 24 giugno 2013

NUOVE PIASTRELLE a CROCHET/UNCINETTO e due paia di BAFFI (tutorial)

POST AGGIORNATO 
(v. fine post)
NOOO, il caldo non è certo adatto per fare le corse ... 
NOOO, non mi sogno di brontolare perché ho sofferto taaaanto il freddo nei mesi scorsi 
MAA ...velocemente vi faccio vedere le nuove piastrelle a crochet-uncinetto e anche dei baffi (anche quelli a crochet) che ho fatto per l'evento di Urban Knitting che si terrà a Taverna (CZ) per ricordare -appunto- il baffuto artista caravaggesco Mattia Preti.


ho utilizzato lane e filati di acetato che ricordassero alcuni colori usati dall'artista (le piastrelle che qui sembrano azzurre in realtà sono grigie)
Se seguite la Pagina di Knitting Relay su FB non stupitevi di vedere alcune piastrelle tonde ...alcune di noi dovevano farle quadrate ...
eccole 



come potete immaginare, ho colto un'altra sfida e mi sono messa a cercare e provare anche nuove soluzioni, oltre all'uncinetto tunisino -piastrella arancione scuro- e alla granny che parte da un tondo per poi diventare quadrata =) che qui vedete in tonalità di grigio

Ho provato il punto ciliegia (punto soffiato o puff stitch ... ma esiste un'istituzione che, come l'Accademia della Crusca per la lingua italiana -e i vocabolari etimologici- stabilisca origini e paternità dei punti????? Sicuramente è un po' complessa la faccenda ma  ultimamente a riguardo se ne leggono delle belle!) trovato nel preziosissimo libro di Maria Rosa GIANI, Maglia: ferri e uncinetto, ed. Rizzoli 1964 -piastrella grigia-, poi  mi sono esercitata a fare il punto avvolto (a colonnina o a vapore che mi ricorda tanto quello fatto ad ago per creare fiorellini su scarpine o vestitini da bambini) -piastrella bianca- e infine MI SONO PROPRIO DIVERTITA a vedere cosa veniva fuori cercando di lavorare in tutta libertà (sarà un free-form o no?) la piastrella in tonalità di bianco, partendo da una piastrellina quadrata.
Se volete cimentarvi in un  lavoro simile vi dico che io ho lavorato sulla dx (v.foto in alto) una parte compatta, poi, dopo aver lavorato una specie di chiocciola, ne ho lavorata un'altra spostandomi sul lato sin. da qui ho lavorato un serie di "petali" tipo una lavorazione "fiori d'Irlanda", infine sono tornata indietro e ho lavorato la terza "chiocciola"
TUTORIAL per "chiocciole" all'uncinetto/crochet: avviare 10 o 15 catenelle (a seconda della grandezza che volete ottenere) e dentro a ciascuna di esse lavorate 3 o 5 punti alti (anche qui il numero dipende da quanto ampio o stretto vorrete l'effetto finale)  

Infine, dato che dovevamo aggiungere anche dei baffi, e il tempo a mia disposizione era veramente ristretto ... ho optato per una soluzione "veloce" ;-)
Immaginando di dover realizzare delle foglie all'uncinetto (anzi 1/2 foglia!) ho realizzato quelli che vedete qui sotto
Ed ecco come li ho realizzati ...

TUTORIAL BAFFI all'uncinetto/crochet
29 punti catenella (x lana sport) girare il lavoro, saltare una catenella e fare un punto bassissimo -ripetere per 2 volte- poi *un punto basso, un 1/2 punto alto, un punto alto, un punto alto doppio, un punto alto, un 1/2 punto alto, un punto basso e un punto bassissimo poi ripetere da* e vedrete "apparire" il secondo baffo ;-) che dovrete concludere con un punto bassissimo saltando una catenella e poi ripetendo per 2 volte. In questo modo, "tirando" il lavoro, si creano i riccioli del baffuto Mattia Preti =D
Ne ho lavorati un altro paio, non ho tagliato il filo e ho unito i 2 baffi con punti bassissimi infilando l'uncinetto tra i punti di uno e dell'altro baffo.
POI, dato che forse dovranno essere tenuti in mano, ho preso 2 stecchini da spiedini e, spalmati 2cm. di colla vinilica, li ho infilati nei baffi 
... PURTROPPO mi dono dimenticata di fotografarmi con i baffi ...
ero davvero ... MOOOOLTO CARINA =D =D =D =D =D

A presto!
Ciao ciao =)
Silvia

AGGIORNAMENTO

Eccomi ... "donna baffuta sempre piaciuta" =D


Ciao ciao!!!
Silvia

12 commenti:

  1. ...ed io immagino lo fossi davvero!!! ;)
    Un bacione. NI

    RispondiElimina
  2. Ciao Silvia, anch'io ti immagino molto carina e baffuta!!
    Il libro della Giani ce l'ho pure io..dal secolo scorso...pensa quanto sono antica...buona serata!!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen! Il libro me lo ha dato mia mamma, ma contando che all'epoca della stampa avevo 5 anni ... sono antica anche io =D =D =D
      Buona serata anche a te!
      Silvia

      Elimina
  3. Risposte
    1. esiste sempre l'AGGIORNAMENTO del post ...abbi pazienza e riderai =D

      Elimina
  4. Le mattonelle sono stupende grigie o azzurre o bianche o colorate...ciao

    RispondiElimina
  5. Aspetto anch'io la foto coi baffi! Belle le tue sperimentazioni con le piastrelle! La mia preferita è quella azzurra col mandala. Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccolaaaaaaaaaa!!!!!!! e grazie per il commento sulle piastrelle!
      Un abbraccio anche a te =)

      Elimina

Grazie per la tua visita!!!
Se mi lacerai un messaggio, sappi che sarò felicissima di leggerlo.
A PRESTO !

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...